Variante al PSC
Il Piano Strutturale Comunale del Comune di Mesola, approvato con Delibera di Consiglio Comunale n. 31 del 10/06/2011, prevede alcune zone di territorio, individuati nelle aree limitrofe ai centri urbani, destinate all¿espansione del tessuto urbano. Queste aree, denominate AMBITI URBANI DI ESPANSIONE, devono essere assoggettate, prima di arrivare alla realizzazione degli interventi edilizi, ad una doppia pianificazione: al Piano Operativo Comunale (POC) ed al Piano Urbanistico Attuativo (PUA) che ne definirebbe l'infrastrutturazione nel dettaglio (strade, verde, sottoservizi,..).
La Legge Regionale 24/2017 "DISCIPLINA REGIONALE SULLA TUTELA E L'USO DEL TERRITORIO", promulgata al termine dello scorso anno, prevede il contenimento del consumo del suolo come uno degli obiettivi principali della legge stessa.
Questa amministrazione, come deliberato con DGC n. 110 del 06/06/2018, condivide l'obiettivo della legge e ha intenzione di promuovere una consultazione per verificarne la possibilità di eliminare la previsione di edificabilità da queste aree, che incide anche sul valore fiscale e sulle operazioni di compravendita.
  
E' importante segnalare due aspetti:
- le aree riportate agli ambiti rurali non avranno più la possibilità di tornare aree di espansione, nemmeno con una nuova pianificazione generale;
- il ritorno al rurale delle aree di espansione non attuate dovrà comunque essere prevista nel Piano Urbanistico Generale (PUG) la cui redazione va programmata prima della fine del 2020

 
Data ultimo aggiornamento: 20/04/2019
Versione 2.0  ( AFC 2007.01 )
Valid XHTML 1.0 Strict  Level Double-A conformance icon, 
          W3C-WAI Web Content Accessibility Guidelines 1.0