Piano di Zona Sud-Est
Descrizione del progetto
"E dove tutti reclamano dei diritti, chi è in grado di darli e a chi?" A questa domanda del Mahatma Gandhi in Hind Swaraj organizza una risposta tutta occidentale il Piano di Zona, che è un processo di programmazione partecipata, di definizione insieme alla comunità della rete dei servizi socio-educativi, socio-assistenziali e socio-sanitari. Il lavoro di analisi tecnica e discussione politica, che si è sviluppato in questi mesi per effetto del Piano di Zona, è stato molto intenso, anche in ragione del fatto che la zona di Portomaggiore - Argenta e la zona di Codigoro - Comacchio lavorano insieme in un unico Distretto socio-sanitario solamente da due anni. Si è puntato, quindi, ad un processo di forte dialogo e confronto tra i Comuni, e tra i Comuni e l'Azienda USL attraverso la definizione collegiale di politiche, obiettivi e azioni, la gestione dei flussi di risorse statali e regionali, e infine la costruzione di indicatori per la valutazione del Piano nella sua applicazione. La partecipazione della comunità è stata perseguita nei tavoli d'area - infanzia e adolescenza, autonomia, inclusione sociale, dipendenze - ai quali sono stati invitati tutti i soggetti del terzo settore e che diventeranno tavoli permanenti di coprogettazione della rete dei servizi
 
Cap. 1
Il contesto socio-economico del territorio: analisi del bisogno e dell'offerta un elemento di strategica importanza del sistema a rete.
I dati di questo capitolo saranno disponibili progressivamente in ragione del lavoro di elaborazione dei dati, che la Regione, la Provincia e i Comuni stanno svolgendo. La gestione dell'informazione e della conoscenza rappresenta
 
Cap. 2
Gli obiettivi strategici e le priorità del Piano
Il Piano di Zona è stato elaborato dall'Ufficio di coordinamento tecnico e dall'Ufficio di Piano, approvato dal Tavolo tecnico-politico, discusso nel Tavolo di concertazione e nei Tavoli d'area, verrà portato alla discussione delle Amministrazioni Comunali (Giunte e Commissioni Consiliari) e, infine, verrà definitivamente approvato nei Consigli Comunali degli 11 Comuni della zona Sud Est della Provincia di Ferrara.
 
Cap. 3
Il Programma attuativo 2005
Descrizione ed elenco dei vari progetti
 
Data ultimo aggiornamento: 23/10/2018
Versione 2.0  ( AFC 2007.01 )
Valid XHTML 1.0 Strict  Level Double-A conformance icon, 
          W3C-WAI Web Content Accessibility Guidelines 1.0