Carta d'identità
 
Si avvisa che il Decreto Legge 19 maggio 2020, n. 34 coordinato con la Legge di conversione  17 luglio 2020 n. 77, entrato in vigore il 19 luglio 2020, all'157 c. 7 ter, ha previsto la modifica dell'art. 104 c. 1 del Decreto Legge 17/03/2020 n. 18 che prevedeva  la proroga  al 31 agosto 2020, della validità dei documenti di riconoscimento e di identità di cui all'articolo 1, comma 1, lettere c), d) ed e), del decreto del Presidente della Repubblica 28 dicembre 2000, n. 445, rilasciati da amministrazioni pubbliche, con scadenza dal 31 gennaio 2020.
La norma in esame dispone un'ulteriore proroga, fino al 31 DICEMBRE 2020.
I cittadini in possesso di documenti di riconoscimento con scadenza successivamente al 31 gennaio 2020 sono pertanto invitati a contattare i competenti Uffici comunali nel mese di dicembre 2020 per prendere appuntamento per il rinnovo, con le modalità indicate nei canali informativi del Comune.
La validità ai fini dell'espatrio resta limitata alla data di scadenza indicata nel documento

Scarica allegatoAvviso proroga documenti di riconoscimento e di identità per siti istituzionali
 
  
   
CARTA D'IDENTITA' ELETTRONICA (CIE)
 
DAL 01/01/2019 E' obbligatoria la nuova Carta di Identità Elettronica (CIE), introdotta dall'art.10, 3° comma, del D.L n. 78/2015 convertito nella legge 125/2015, che ha sostituito il tradizionale documento su carta. La CIE  viene emessa dal Poligrafico dello Stato e recapitata al Comune stesso oppure all'indirizzo del domicilio indicato dal cittadino entro 6/8  giorni dalla richiesta di emissione.
Per richiedere la carta d'identità elettronica  (la richiesta può essere effettuata fino a 6 mesi prima della scadenza) è necessario essere residenti presso il Comune di Mesola e  presentarsi PERSONALMENTE allo sportello dell'Ufficio Anagrafe, obbligatoriamente muniti di:
- Vecchia Carta d'identità scaduta/deteriorata o  con la denuncia di furto o  smarrimento presentata all'autorità di Pubblica Sicurezza;
- 1 fototessera RECENTE, non anteriore a sei mesi (con le  caratteristiche ICAO)  oppure chiavetta usb con foto formato jpg;
- Codice Fiscale /Tessera Sanitaria
 
Per i minorenni, è necessaria la presenza del minore, e per la richiesta e l'assenso per l'espatrio di entrambi i genitori; se uno di questi non può presentarsi, può inviare per fax (o mail) o consegnare all'altro genitore l'apposito modulo ( Modulo assenso genitore formtao pdf), ritirabile allo sportello, con allegato un documento di riconoscimento.
  
Per i cittadini stranieri extra UE, è inoltre necessario all'atto della richiesta presentarsi con il permesso di soggiorno in corso di validità o documentazione che provi il rinnovo in corso (ricevuta postale della presentazione Kit di rinnovo e fotocopia del permesso scaduto).
 
Allo sportello viene compilata la richiesta, acquisiti i dati, la foto, le impronte digitali (con esclusione dei minori di anni 12) e la firma del cittadino. La richiesta acquisita telematicamente dal Ministero dell'Interno, genera una ricevuta che viene consegnata al cittadino ed è  valida a tutti gli effetti fino all'arrivo della CIE, escluso l'espatrio.
 
Il costo della carta d'identità elettronica è di Euro 22,00 ed il pagamento IN CONTANTI è previsto direttamente allo sportello.
 
Le carte d'identità in formato cartaceo mantengono la loro validità sino alla data di scadenza.
La nuova carta d'identità elettronica ha validità:
di  3 anni per i minori d'età inferiore a 3 anni;
di  5 anni per i minori di età compresa tra 3 e 18 anni non compiuti;
di 10 anni per i maggiorenni. 
Informativa sulla privacy sul trattamento dei dati personali forniti con la richiesta (Ai sensi degli articoli 13-14 del GDPR 2016/679 - General Data Protection Regulation)
Si informa che i dati personali raccolti  verranno utilizzati nel rispetto della normativa in materia di tutela dei dati personali e saranno trattati ai sensi dell'art. 13 del Regolamento Europeo n. 679/2016  (Regolamento Europeo n. 2016/679 e D.lgs. n.196/2003 dove applicabile)
   
L'art. 7 del decreto-legge del 9 febbraio 2012, n. 5, pubblicato nella G.U. n. 33, reca nuove disposizioni in materia di scadenza dei documenti d'identità e di riconoscimento.
Ai sensi del comma 1 del citato articolo 7,  la carta d'identità, rilasciata o rinnovata,  avrà validità fino alla data, corrispondente al giorno e mese di nascita del titolare, immediatamente successiva alla scadenza che sarebbe altrimenti prevista per il documento. Il successivo comma 2 dello stesso articolo 7 precisa che tale disposizione si applica ai documenti rilasciati o rinnovati dopo l'entrata in vigore del decreto-legge in argomento.
 
Viaggiare sicuri
Il sito www.viaggiaresicuri.it, curato dall'Unità di Crisi del Ministero degli Esteri in collaborazione con l'ACI, fornisce informazioni quanto più aggiornate possibile su tutti i Paesi del mondo. Nella pagina del Paese di interesse appare in primo piano un "Avviso Particolare" con un aggiornamento sulla situazione corrente, in particolare sui specifici problemi di sicurezza,  fenomeni atmosferici, epidemie, ecc..
Ogni Avviso è quindi soggetto a variazioni anche in tempi molto  brevi. Oltre all'Avviso Particolare è disponibile la "Scheda informativa", che fornisce informazioni aggiornate sul Paese in generale, con indicazioni sulla sicurezza, la situazione sanitaria, indicazioni per gli operatori economici, viabilità  ed indirizzi utili.
 
Dove siamo nel mondo
Dal sito del Ministero degli Affari Esteri si riporta la new su:"
Prima di partire registri il suo viaggio sul sito www.dovesiamonelmondo.it indicando le sue generalità, l'itinerario del viaggio ed un numero di cellulare. Tutti i dati vengono cancellati automaticamente due giorni dopo il rientro e vengono utilizzati solo in caso d'emergenza per facilitare un intervento da parte dell'Unità di Crisi in caso di necessità. Oltre che via internet, è possibile registrarsi anche tramite cellulare, inviando un sms con scritto "?" o "AIUTO" al numero 320 2043424, oppure telefonando al numero 011-2219018 e seguendo le istruzioni.
Il visto per l'Italia
Informazioni per gli stranieri sulla documentazione necessaria per venire in Italia, che giustifichi la motivazione e la durata del soggiorno previsto nonché, nei casi previsti, la disponibilità di adeguati mezzi finanziari e le condizioni di alloggio: passaporti o documenti di viaggio equivalenti e, in taluni casi, anche il visto,  che può essere richiesto presso le rappresentanze diplomatiche e consolari italiane nel Paese di residenza."
 
Data ultimo aggiornamento: 24/02/2021
Versione 2.0  ( AFC 2007.01 )
Valid XHTML 1.0 Strict  Level Double-A conformance icon, 
          W3C-WAI Web Content Accessibility Guidelines 1.0