Autocertificazione
L'autocertificazione consiste nel presentare o spedire agli uffici pubblici ed ai gestori di pubblici servizi (Enel, Telecom, Aci, Consorzi ecc..) una dichiarazione personale attestante quanto sarebbe dovuto apparire sui certificati o sugli atti rilasciati dalla pubblica amministrazione.
In questo caso il cittadino risparmierà sempre l'imposta di bollo (¿ 10,33). In caso di falso il dichiarante è punito secondo le norme del Codice Penale.

Di seguito viene riportato un breve elenco delle dichiarazioni che possono essere autocertificate e presente al posto dei relativi certificati:
- Data e luogo di nascita
- Residenza
- Cittadinanza
- Godimento diritti politici
- Stato di celibe, coniugato, vedovo, separato o divorziato
- Stato di famiglia
- Esistenza in vita
- Nascita del figlio
- Decesso del coniuge, dell'ascendente o del discendente
- Posizione agli effetti degli obblighi militari
- Iscrizione in albi o elenchi tenuti dalla pubblica amministrazione
- Titolo di studio o qualifica professionale posseduta; esami sostenuti;
  titolo di specializzazione, di abilitazione, di formazione, di aggiornamento
  e di qualificazione tecnica
- Situazione del reddito ed economica anche ai fini della concessione di
  benefici e vantaggi di qualsiasi tipo previsti da leggi speciali;
  assolvimento di obblighi contributivi
- Codice fiscale, Partita IVA e di qualsiasi dato presente all'anagrafe
  tributaria
- Stato di disoccupazione
- Qualità di pensionato e categoria di pensione
- Qualità di studente o di casalinga
- Qualità di legale rappresentante di persone fisiche o giuridiche, tutore,
  curatore e simili
- Iscrizioni presso associazioni o formazioni sociali
- Adempimento degli obblighi militari e posizioni relative
- Di non avere riportato condanne penali
- Qualità di vivenza a carico
- Tutti i dati a conoscenza dell'interessato contenuti nei registri dello
  Stato Civile

 
Data ultimo aggiornamento: 17/09/2018
Versione 2.0  ( AFC 2007.01 )
Valid XHTML 1.0 Strict  Level Double-A conformance icon, 
          W3C-WAI Web Content Accessibility Guidelines 1.0