Referendum del 28 maggio
Referendum popolari del 28 maggio 2017:
i primi adempimenti dei comuni in attesa della pronuncia dell'ufficio centrale per il referendum elettorale nelle more della pronuncia da parte dell'ufficio centrale per il referendum costituito presso la Cassazione e a seguito della pubblicazione del decreto legge 25/2017 che potrebbe portare all'interruzione delle consultazioni elettorali, le Prefetture, stanno diramando una circolare con la quale avvisano i comuni che occorre procedere comunque agli immediati adempimenti relativi alle consultazioni referendarie.
 
Note utili:
la circolare e il modello di opzione per l'esercizio del diritto di voto in Italia in occasione del Referendum popolare del 28 maggio 2017, per i cittadini e cittadine residenti all'estero. Opzione entro il 25 marzo 2017
 
Allegati:
 
Data ultimo aggiornamento: 17/07/2018
Versione 2.0  ( AFC 2007.01 )
Valid XHTML 1.0 Strict  Level Double-A conformance icon, 
          W3C-WAI Web Content Accessibility Guidelines 1.0